Tunnel drills vision

Il sistema di riposizionamento automatico TUNNEL-DRILLS-VISION è un visualizzatore/memorizzatore delle posizioni relative di un posizionatore che è poi in grado di riportare in modo automatico gli snodi del sistema alla posizione precedentemente memorizzata. Il sistema è in grado di memorizzare 6 posizioni relative, due sfili ed una rotazione per ogni braccio (anteriore e posteriore).

 

 

Il sistema TUNNEL-DRILLS-VISION visualizza e memorizza le posizioni assolute di 4 sensori di sfilo (2 anteriori e 2 posteriori) e 2 sensori di rotazione (anteriore e posteriore) che definiscono la posizione assoluta del braccio del posizionatore

> Sfilo Base Anteriore
> Rotazione Anteriore
> Sfilo Colonna Anteriore
> Sfilo Base Posteriore
> Rotazione Posteriore
> Sfilo Colonna Posteriore

 
Il sistema è in grado di memorizzare fino a 10 fori composti ciascuno dalle 6 posizioni sopra evidenziate. Quando l’operatore dovrà effettuare una seconda passata nel foro precedentemente memorizzato potrà azionare la funzione di auto-posizionamento. Questa funzione automatica riporterà il posizionatore nella medesima posizione precedentemente memorizzata, permettendo così un perfetto riallineamento al foro eseguito in precedenza al fine di eseguire al meglio i trattamenti successivi. Il controllo degli automatismi di riposizionamento viene effettuato tramite 12 uscite digitali in grado di abilitare lo spostamento di ciascuno dei sei movimenti in un verso o in quello opposto. Oltre alle uscite digitali in grado di controllare il movimento il sistema fornisce anche una uscita digitale di abilitazione di tutti i movimenti ed un segnale di allarme che viene attivato quando la macchina si viene a trovare in posizioni pericolose per la stabilità generica o per l’incolumità della macchina stessa. La precisione e rapidità di riposizionamento sono programmabili tramite alcuni parametri che definiscono la modalità con cui avviene il moto di riallineamento per ogni snodo.TUNNEL-DRILLS-VISION permette di gestire semplicemente la lista dei fori memorizzati eliminando quelli terminati e editandone di nuovi.I sensori sono in tecnologia CAN-BUS e sono forniti dal produttore del posizionatore per adattarsi alla costruzione della macchina stessa. Le attuazioni dei movimenti devono essere gestite dal produttore del posizionatore. il sistema fornisce in uscita dei contatti ON/OFF per abilitare/disabilitare il moto di ogni snodo.

Brochure-small